Menu Chiudi

Barigazzo MTB Adventure, non solo gare per il Team La Verde

Il Team La Verde ha organizzato la seconda edizione della Barigazzo MTB Adventure svoltasi Domenica 25 agosto a Pieve di Gusaliggio nel Comune di Valmozzola (Parma).

il sindaco Claudio Alzapiedi con le autorità, Gianfranco Alfieri, presidente Team La Verde e Angelo Mora, presidente Acsi Ciclismo Parma

La forte pioggia della notte precedente ha scoraggiato alcuni biker, che si sono persi un gran bel percorso e tanto divertimento. A dirlo sono i partecipanti che non si sono voluti perdere questa seconda edizione della manifestazione cicloturistica in mtb (ed e-bike) organizzata dalla Team La Verde nel Comune di Valmozzola il cui sindaco ha sostenuto la manifestazione e ha voluto che anche quest’anno avvenisse all’interno della Festa del Cacciatore.

Alcuni commenti su Facebook da parte dei partecipanti

Queste manifestazioni servono a far conoscere il nostro territorio e la bellissima natura che ci circonda e ringrazio il Team La Verde per aver portato anche quest’anno tanti biker sui nostri sentieri”. Ha dichiarato il primo cittadino Claudio Alzapiedi, il quale ha voluto anche ringraziare le forze dell’ordine e tutti i volontari sempre presenti in queste occasioni.

Angelo Mora, presidente Acsi Ciclismo Parma in sella a una e-bike Fantic RP Motors

Il presidente di Acsi Ciclismo Parma, Angelo Mora si è unito al ringraziamento del sindaco per ribadire l’importanza della sicurezza e quindi dell’impegno di chi favorisce con il suo impegno il divertimento di altri: “Anche se la pioggia ha fermato molte persone, abbiamo comunque raggiunto un discreto successo, grazie soprattutto all’impegno del Team La Verde che non si risparmia mai”.

Premio per il più lontano

Impegno che tutti i biker presenti ci hanno riconosciuto dal punto di vista organizzativo in generale, per il bel percorso ben segnalato (divertente e impegnativo allo stesso tempo, solo qualche tratto era un po’ scivoloso, ma perfettamente in linea con chi ama la vera mtb), per i ristori e anche per le premiazioni. Pochi i biker che sono tornati a casa a mani vuote grazie ai numerosi premi a sorteggio, al premio per il più lontano (Vernasca – Piacenza) che ha ricevuto una bottiglia di vino Vini Tavacca di di Paolo Farri & C. e una punta di Parmigiano Reggiano made in caseificio Campanini Massimo; per il più giovane (2008), il quale è tornato a casa con il libro di Anna Celenta “L’Esercito dei Bruttini sull’Isola dei Giganti edito da PAV Edizioni; e il più attempato (o diversamente giovane, 1952), anche lui ha ricevuto vino e Parmigiano Reggiano.

Premio per il più giovane
Premio per il più “attempato

Infine, ma non certo per importanza, le tre società più numerose, che hanno ricevuto cesti colmi di ricchi premi e cotillon: 1. Bike&Food, 2. Noceto Bike, 3. Virtus Up – Ducato Bikers. Tra i premi ricordiamo anche i buoni sconto offerti dalla Pizzeria Asterix di xx. Un ringraziamento va inoltre RP Motors, presente con le e-bike Fantic, grazie al quale è stato possibile realizzare un piccolo gadget per tutti i i partecipanti.

1. Bike&Food
2. Noceto Bike
3. Ducato Bikers

La Barigazzo Mtb Adventure è stata possibile grazie anche al contributo degli altri sponsor del Team La Verde: La Verde Imprese di Pulizie di Angelo Cornacchione, Sicmi, Guazzi 2.0, Agricola Pedemontana, Dalla Rosa Prati e il già citato Massimo Campanini & C.

Grazie a tutti per la partecipazione e la collaborazione!

Testo a cura di Anna Celenta

1 Comment

  1. Pingback:I Bruttini conquistano il Barigazzo – Esercito dei Bruttini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *